Frode fiscale: arrestati due imprenditori, la Finanza gli porta via tutto

Sono accusati di una frode fiscale da 10 milioni di euro

La Guardia di Finanza di Sarnico ha portato a termine i sequestri avviati in concomitanza con l’arresto di due noti imprenditori dell’Alto Sebino, operanti nel settore dell’edilizia e del montaggio di infrastrutture tecnologiche. I due sono accusati di essere i responsabili di una frode fiscale da 10 milioni di euro.

Ricco l’elenco dei beni sui quali sono scattati i sigilli: immobili, aziende, disponibilità finanziarie depositate su conti correnti o investite in titoli e polizze assicurative, veicoli, un costoso motoscafo di oltre otto metri (ormeggiato sul lago d’Iseo), un cavallo da equitazione, orologi e penne di pregio.

Gli accertamenti dei finanzieri, coordinati dal pm Emanuele Marchisio della Procura di Bergamo, hanno permesso di individuare anche beni che, seppur non ufficialmente intestati agli indagati, erano comunque a loro riconducibili.

Per sfuggire alle pretese del fisco e della giustizia, il principale indagato aveva infatti utilizzato un trust a favore dei suoi familiari per far confluire l’ingente patrimonio accumulato di oltre cinquanta immobili, tra appartamenti, garage e negozi ed una società immobiliare di cui ora sono state sequestrate le quote.

Il provvedimento di sequestro ha interessato anche l’altro imprenditore, con l’apposizione dei sigilli sulla lussuosa villa dove vive, anche se ufficialmente residente altrove e di cui risultava mero usufruttuario: pur avendola acquistata direttamente, aveva infatti attribuito la nuda proprietà ai genitori.

Per dare continuità aziendale alle società sequestrate e consentire a diversi lavoratori di non perdere il loro posto, il Tribunale di Bergamo ha nominato un amministratore giudiziale, che si dovrà occuparsi della gestione del patrimonio mobiliare ed immobiliare.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (15)

  • Avatar anonimo di Bigol
    Bigol

    Pota farai come dopo se i roba mia a iga i machinú e a fà i búli

  • Figli di puttana. Da tagliargli le mani . LADRI LADRI LADRI

  • Risorse dell’Italia bene?

  • Avatar anonimo di Garda
    Garda

    Dovrebbero sequestrargli la famiglia fino al terzo grado finché non li cagano fuori i soldi truffati.

    • I bresciani veri, tutta brava gente vero ?

      • Avatar anonimo di Garda
        Garda

        Statisticamente si. ad ogni modo i bresciani ce li teniamo. I forestieri anche no. Grazie

        • Dimenticavo, la provincia con più denunce x sfruttamento di manodopera e lavoro nero.Visto che siamo tanto così brava gente. Fonte Gazzetta Ufficiale. Marzo 2018

        • Statisticamente no. Secondo i dati della corte dei conti risulta la provincia col piû alto numero di reati contro il patrimonio. La provincia con più patenti ritirate e una delle ultime come percentuale di diplomati e laureati. È meglio se cominciamo a guardare dentro casa nostra. Chi è senza peccato scagli la prima pietra.

  • Ladri , io le tasse le pago. Bastardi

Notizie di oggi

  • Elezioni

    Provincia di Brescia, Comunali 2019: i primi 23 nuovi sindaci eletti

  • Cronaca

    Ciclabile verso la Valtellina: il sogno si avvera

  • Cronaca

    Baby gang in centro: 16enne colpito con un pugno al volto

  • Cronaca

    Cade in chiesa e batte la testa, gravissima una donna

I più letti della settimana

  • Professore si suicida in palestra, il corpo trovato da due studenti

  • Stroncata dalla malattia, muore madre di famiglia: il dolore di figli e marito

  • Grandine e nubifragi nel Bresciano: strade allagate, traffico nel caos

  • "Ucciso dai nipoti e messo in un sacco per far sparire il cadavere"

  • Schianto in galleria: feriti estratti dalle lamiere, strada chiusa

  • Ragazze portate d'urgenza al pronto soccorso, intanto il medico abusava di loro

Torna su
BresciaToday è in caricamento