rotate-mobile
Cronaca Iseo

Una vita per gli altri, stroncata da un malore improvviso: le lacrime per Franco

Iseo piange Gianfranco Zanotti

Una persona gentile, disponibile, generosa e impegnata nel sociale: così Iseo ricorda all’unanimità Gianfranco Zanotti. Presidente della locale sezione degli alpini e responsabile per la zona del Sebino del sindacato dei pensionati Cisl, si è spento martedì: è stato stroncato da un malore improvviso che non gli ha lasciato scampo.

Per tutti semplicemente Franco, aveva 67 anni, la maggior parte dei quali trascorsi a lottare per i diritti dei lavoratori ed aiutare i più bisognosi. Sempre in prima fila per la sua comunità e non solo: numerose le iniziative di solidarietà di cui è stato promotore e artefice.

"A dispetto dell'apparenza burbera era una persona estremamente generosa", si legge sulla pagina Facebook del gruppo consiliare Progetto Iseo che lo ricorda con "commozione ed affetto". Un post a cui fanno eco decine di messaggi di cordoglio apparsi sui social: "Una persona splendida. Grazie per quello che hai fatto per la nostra comunità", scrive una cittadina di Iseo.

La salma di Zanotti riposa alla domus funeraria Piero di via Risorgimento a Clusane da dove, alle 10 di domani mattina (sabato 25 febbraio), partirà il corteo funebre. Il funerale sarà celebrato nella parrocchiale del paese.  Oltre ai cugini e alle cugine, ne piangono la scomparsa la Fnp-Cisl di Brescia e Valle Camonica, l’Anpi provinciale e il Circolo Lavoratori Iseo.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una vita per gli altri, stroncata da un malore improvviso: le lacrime per Franco

BresciaToday è in caricamento