Allarme bocconi avvelenati, morto un cane lupo: "E' spirato tra le mie braccia"

Un altro allarme "esche killer" in provincia, questa volta a Iseo: negli ultimi giorni sarebbero morti vari cani. La strada incriminata è quella della Pròai Golem

Esche killer (foto d’archivio)

Esche killer, bocconi avvelenati: in provincia un'emergenza senza fine. Un altro allarme è stato lanciato solo pochi giorni fa dalle sponde del lago d'Iseo: non lontano dalle vie del “capoluogo” sarebbero già morti alcuni animali. E il problema non sarebbe nuovo: cani morti avvelenati ce ne sarebbero periodicamente almeno da un paio d'anni.

L'ultima vittima sabato pomeriggio: si chiamava Neve, un cane lupo meticcio. “Passeggiavamo sul monte quando a un certo punto si è accasciata al suolo – ha raccontato Loris Cristini, il proprietario, a Bresciaoggi – Ha iniziato ad avere le convulsioni e la bava alla bocca”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La sfortunata Neve avrebbe infatti ingerito un ghiotto boccone, “pescato” per strada, ma che purtroppo al suo interno conteneva metaldeide, il principio attivo di un insetticida utilizzato anche per sterminare le lumache. A conti fatti, un veleno potentissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Si accascia sul divano e muore davanti al marito e ai figli: aveva solo 46 anni

  • Follia al bar: padre e figlio scatenano una rissa, devastano il locale e aggrediscono la barista

  • Sputi, insulti, sassi contro auto e ciclisti: ora il paese ha paura della baby gang

  • Si tuffa e non riemerge, salvato dalla fidanzata: la sua vita è appesa a un filo

  • Stroncato da una malattia a soli 54 anni, morto noto bassista bresciano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento