Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Barghe: il giovane Thomas migliora dopo l’ischemia

Un post su Facebook e il racconto virtuale dei primi miglioramenti: il 23enne Thomas Danieli mostra i primi segni di ripresa, dopo l'ischemia che lo ha colpito nella notte tra venerdì e sabato a Odolo

Fonte: Facebook

Grazie mille a tutti per la forza che mi infondete. Sono carico e motivato, tornerò più forte di prima. Il corpo sta reagendo bene. […] Vi porto tutti nel cuore, un mega abbraccio e ancora grazie mille di tutto.

Il primo post di Facebook, datato 9 settembre, del giovane Thomas Danieli, il 23enne di Barghe rimasto improvvisamente paralizzato a seguito di un’ischemia, dopo aver dormito per una notte intera nella sua automobile.

Le sue condizioni migliorano, ha già cominciato le terapie. E proprio da Facebook lancia un messaggio di saluto, postando una fotografia in cui già accenna un sorriso, e riesce ad alzare un pollice, forse il primo segno di ripresa.

Una frecciatina ai giornalisti, “vi chiederei di informarvi bene prima di impostare i vostri articoletti”, ma poi l’ironia di un giovane che ha forza e coraggio, “mi faccio comunque una risata perché le persone che contano sono quelle che mi conoscono e mi accettano, coi pregi e i tanti difetti”.

Ricoverato sabato al Civile di Brescia, ora è alla Domus Salutis per le complicate terapie di riabilitazione. Anche i medici sono ottimisti: nelle ultime ore Thomas ha ripreso (in parte) ad utilizzare le braccia. Riesce a mangiare da solo, pure ad utilizzare il computer e il cellulare.

Sarà un lungo recupero, e senz’altro faticoso. Ma oltre ai familiari sono tantissimi gli amici che fanno il tifo per lui, e che anche da lontano lo aiuteranno a tornare quello che era. Come ha scritto proprio Thomas, “ancora più forte di prima”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barghe: il giovane Thomas migliora dopo l’ischemia

BresciaToday è in caricamento