La cicogna è tornata: dopo tre anni in paese è nato un bambino

Erano tre anni che nella piccola Irma, alta Valtrompia, si aspettava la nascita di un bambino: il 28 febbraio scorso è arrivato Francesco, figlio di Cristina e Davide

Ci sono voluti tre anni: 36 mesi, 1095 giorni. Il tempo dell'attesa, per il piccolo paese di Irma, in Valtrompia: quasi una gestazione infinita. Per aspettare un bimbo, un nascituro che nel territorio comunale non arrivava da tre anni, appunto: una storia d'altri tempi, e che starebbe benissimo anche in un libro.

Il nuovo nato si chiama Francesco, ha pochissimi giorni: è venuto al mondo il 28 febbraio scorso. I genitori sono Cristina Sandrinelli e Davide Ottelli: giovani e ottimisti, si sono da poco trasferiti in paese. E proprio al paese hanno lasciato una delle gioie più grandi, e che mancava da tempo.

Era dal 2014 infatti che a Irma non si registrava una nuova nascita. Qualcuno auspica si tratti di un segno del destino, la prima risposta vera a uno spopolamento che non accenna a fermarsi, da decenni. Per qualcuno è già deciso: il paese dovrà “estinguersi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Devi far sesso con me, ma voglio i soldi": si rifiuta, lei lo butta giù dalla finestra

  • Tragico infortunio sul lavoro: morto giovane operaio

  • Da pochi mesi in Indonesia, morto a 42 anni Davide Savelli

  • E' morto Menec: la sua storica trattoria meta di celebrità e calciatori

  • Dona 6,6 milioni di euro: il gesto d'amore per il nuovo polo oncologico

  • Coronavirus in Lombardia: 100 persone a rischio, 70 vanno in quarantena

Torna su
BresciaToday è in caricamento