Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca

Ragazzina rischia di annegare in piscina: sta lottando per la vita in ospedale

Tutta la comunità fa il tifo per lei

Non è ancora fuori pericolo la ragazzina di 11 anni che lunedì mattina ha rischiato di annegare al parco acquatico Aquaneva di Inzago, in provincia di Milano: era in trasferta con bambini e educatori del Cre dell'oratorio di San Luigi di Caravaggio, nella Bergamasca, non lontano dai confini bresciani. La ragazzina, di origini senegalesi, sarebbe scesa in piscina da sola e, tempo pochi minuti, è stata trovata esanime sott'acqua. Tutte le ipotesi sono possibili: potrebbe essersi sentita male per il lo sbalzo termico dovuto ai primi veri caldi di questi giorni, oppure potrebbe aver battuto la testa dopo un tuffo, o ancora potrebbe non essere riuscita a nuotare in un punto dove l'acqua era più alta. Purtroppo nessuno ha assistito in tempo reale alla scena. 

La bambina è stata rinvenuta in arresto cardiocircolatorio e trasportata in condizioni disperate al Pronto soccorso dell'ospedale Papa Giovanni di Bergamo: qui è arrivata in codice rosso, trasferita d'urgenza in elicottero. Attualmente è ricoverata in Rianimazione e, come detto, in serata non era ancora stata dichiarata fuori pericolo.

La comunità fa il tifo per il lei

La chiamata ai soccorsi è arrivata poco prima delle 11 di lunedì. A vedere per primo la ragazzina priva di sensi è stato il bagnino del parco, che l'ha recuperata e le ha praticato le prime manovre di rianimazione. Su quanto accaduto stanno indagando gli agenti della Polizia Locale di Inzago con il supporto dei Carabinieri. Sotto shock i bambini dell'oratorio che hanno assistito alla scena. Tutta la comunità di Caravaggio fa il tifo per la undicenne ricoverata: solidarietà e sostegno anche da fuori paese. “Siamo vicini, come grest di Calvenzano – si legge su Facebook – con il cuore e la preghiera alla bimba di 11 anni che stava annegando in piscina e ora è in gravissime condizioni. Un caloroso abbraccio alla famiglia ma anche agli organizzatori, sicuramente distrutti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzina rischia di annegare in piscina: sta lottando per la vita in ospedale
BresciaToday è in caricamento