rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cronaca

Intossicazione da monossido: coppia portata in camera iperbarica

Serata di paura

Nella serata di ieri (mercoledì 15 febbraio) una coppia di Romano di Lombardia (comune della Bergamasca) è finita in ospedale, a causa di un'intossicazione da monossido di carbonio in casa. All'origine della fuga di gas ci sarebbe un braciere rimasto acceso nella cucina dell'abitazione.

L'allarme è scattato da un'abitazione di via Garavelli. Sul posto sono sopraggiunti i vigili del fuoco e due ambulanze a sirene spiegate che hanno trasportato l'uomo e la donna (di 67 e 59 anni) all'ospedale di Romano. Le loro condizioni hanno imposto il trasferimento all'istituto Habilita di Zingonia, dove sono stati sottoposti a un trattamento di ossigeno terapia, in regime di emergenza, in camera iperbarica. Dichiarati fuori pericolo, sono stati nuovamente trasportati all'ospedale di Romano di Lombardia dove sono tuttora ricoverati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intossicazione da monossido: coppia portata in camera iperbarica

BresciaToday è in caricamento