Altra corsa, altro oro, la mamma di Jacobs: «Sentivo che c'era qualcosa di grande»

La madre di Marcell Jacobs ha festeggiato in diretta con gli amici e gli ospiti dell'Hotel Florence di Manerba

Domenica 1 agosto il primo acuto in solitario, venerdì 6 la sinfonia assieme ai colleghi: a distanza di 9.845 chilometri dal figlio, Viviana Masini ha gioito in diretta con Marcell Jacobs quando la staffetta italiana ha battuto - per un centesimo di secondo - quella inglese. 

L'attesa, e poi la festa, è andata in scena all'Hotel Florence di Manerba, gestito da Viviana. Assieme a lei c'erano gli amici, il compagno Nicola, gli zii e gli ospiti dell'albergo. Quando Filippo Tortu in rimonta ha raggiunto e battuto il rivale sul filo di lana, è scoppiato il delirio. 

Raggiunta a caldo, Viviana ha ammesso che "sentiva" un altro podio, ma non immaginava addirittura un altro oro per Marcell e gli altri staffettisti, che sono diventati quasi altri tre "figli" adottivi. Era l'ultima gara di velocità, ora non si attende altro che il ritorno in Italia (prima tappa a Roma), e a Brescia. 

Si parla di

Video popolari

Altra corsa, altro oro, la mamma di Jacobs: «Sentivo che c'era qualcosa di grande»

BresciaToday è in caricamento