Intervento record agli Spedali Civili: estratto proiettile nel cervello dal naso

Intervento unico al mondo agli Spedali civili di Brescia: è stato estratto un proiettile incastrato nel cervello per via endoscopica tramite le narici nasali

Intervento record eseguito presso gli Spedali Civili di Brescia: i neurochirurghi hanno estratto dalle cavità nasali un proiettile incastrato nell'emisfero destro del cervello di un paziente.

L'operazione svolta nelle scorse settimane ha avuto solo oggi risalto sulla stampa. Un intervento simile in endoscopia nasale non è mai stato eseguito n precedenza nel mondo.

Il paziente era arrivato a seguito di una sparatoria con diverse pallottolle nella testa, torace e addome. L'estrazione del proiettile per vie nasali ha permesso poi la ricostruzione della base cranica del paziente preservandone le funzioni cerebrali e di avviare un post decorso operatorio di riabilitazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione Io Apro: il 15 gennaio ristoranti aperti contro la nuova stretta

  • Ragazzino in ospedale col femore rotto: «È stato il padre di un mio coetaneo»

  • Svolta per entrare in azienda e viene centrato da un'auto: addio a camionista 48enne

  • Cerca di stuprarla nei campi, lei lo morde alla lingua e riesce a scappare

  • Dimagrire si può con la dieta del riso

  • Focolaio colpisce alcune famiglie in paese: decine di contagi

Torna su
BresciaToday è in caricamento