Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca San Polo / Via San Polo

Black-out all'inceneritore: interrogazione in Regione del M5S

I grillini vogliono indagare se la Regione abbia intrapreso tutte le azioni necessarie al rispetto delle prescrizioni contenute nell'Autorizzazione Integrata Ambientale

Nelle ispezioni effettuate a seguito del black-out all'inceneritore dell'agosto 2012, ARPA Lombardia ha rilevato numerose criticità e inadempienze relative alla gestione dell'inceneritore di Brescia, così come riportato nella relazione finale del 5/11/2012.

A fronte di ciò, il Movimento 5 Stelle ha depositato in Regione una interrogazione per indagare se e quali azioni siano state intraprese dalla Giunta Formigoni e da quella appena insediata, essendo la Regione l'autorità competente a cui spetta il controllo sul rispetto delle prescrizioni contenute nell'Autorizzazione Integrata Ambientale.

"Il Pirellone - spiega Laura Gamba, candidato sindaco M5S a Brescia - è tenuto alla rigorosa vigilanza e alla diffida in caso di inadempienza".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Black-out all'inceneritore: interrogazione in Regione del M5S

BresciaToday è in caricamento