Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Al volante senza patente: fugge dai Carabinieri, poi si schianta in un fosso

Protagonista del rocambolesco inseguimento un operaio 40enne residente nel Bresciano. In auto con lui un 30enne: entrambi hanno precedenti per furto e sono finiti in manette

Rocambolesco inseguimento per le vie di Guidizzolo, comune del Mantovano: carabinieri alle calcagna di una coppia di operai residenti nel Bresciano a bordo di una Volkswagen, che nella fuga hanno pure provato a speronare l'auto dei militari. Un inseguimento a folle velocità, terminato con lo schianto in un canale di irrigazione. 

I due, entrambi con precedenti per furto, avrebbero anche provato a scappare a piedi, ma sono stati fermati e arrestati: per resistenza a pubblico ufficiale e pure per guida senza patente. L'uomo al volante della Volkswagen, un 40enne marocchino residente a Rodengo Saiano, non ha infatti mai conseguito la licenza di guida. 

Tutto è accaduto nella serata di giovedì: il 40enne e il connazionale 30enne, di casa  a Travagliato, non si sono fermati all'Alt intimato dai carabinieri in via Casarole. Alla vista della paletta l'uomo al volante ha anzi pigiato sull'acceleratore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al volante senza patente: fugge dai Carabinieri, poi si schianta in un fosso

BresciaToday è in caricamento