Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Inseguito per tre provincie, viene preso nel mantovano

Il tutto comincia quando una pattuglia dei Carabinieri di Passirano, nei pressi del casello autostradale di Ospitaletto, nota una Fiat Uno, risultata rubata nello stesso paese lo scorso 26 aprile

Lungo e rocambolesco inseguimento nella notte fra sabato e domenica, da Ospitaletto a Calvatone, in provincia di Mantova: un ladro d’auto in fuga, i carabinieri a braccarlo, finchè l'uomo alla guida perde il controllo della macchina, finisce in un fossato, cerca di scappare a piedi ed è infine bloccato dai militari.


Il tutto comincia quando una pattuglia dei Carabinieri di Passirano, nei pressi del casello autostradale di Ospitaletto, nota una Fiat Uno, risultata rubata nello stesso paese lo scorso 26 aprile. I militari inseguono l’auto, fra tangenziali e strade a scorrimento veloce. Dopo essere passata da Castenedolo e Montichiari, l’auto in fuga “sconfina” in provincia di Mantova, finendo la sua corsa in un fossato a Calvatone. Dopo un ultimo tentativo di fuga a piedi, il conducente viene bloccato da quattro Carabinieri ed arrestato con le accuse di ricettazione, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inseguito per tre provincie, viene preso nel mantovano

BresciaToday è in caricamento