Cronaca Via Mandolossa

Folle inseguimento da Brescia a Gussago, forse una sparatoria

Banditi in fuga dalla Mandolossa a Gussago, inseguiti da polizia e carabinieri. Prima di essere arrestati riescono a seminare due volanti: incidente per i poliziotti, auto fuori strada per i militari

Folle inseguimento da Brescia e fino a Gussago, e che ha coinvolto due pattuglie (un’auto della polizia e una dei carabinieri) impegnate nel tallonare l’automobile in fuga, un Suv di marca Dacia.

Nel primo pomeriggio, l’auto in fuga che sfreccia in città, si dirige verso la Mandolossa a velocità sfrenata. Dietro di loro un macchina della polizia, ma che ‘resiste’ solo qualche chilometro, e poi deve abbandonare il campo a causa di un incidente.

Ci provano allora i carabinieri, a bordo della seconda volante: i militari alla guida raggiungono la vettura in fuga, e cercano di tagliare la strada ai malviventi a bordo. Ma la manovra è azzardata, e anche la ‘gazzella’ finisce fuori strada.

Poche ore più tardi, l’epilogo. I due uomini a bordo dell’auto in fuga avrebbero raggiunto Gussago, per poi abbandonare la vettura. Sarebbero stati fermati dalla polizia, e non senza fatica: qualcuno in paese già racconta di aver udito degli spari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Folle inseguimento da Brescia a Gussago, forse una sparatoria

BresciaToday è in caricamento