Cronaca Calvagese della Riviera

Folle inseguimento nella notte: in fuga dai Carabinieri, si schianta contro un albero

L’uomo, un ventiquattrenne, si è schiantato dopo un inseguimento di una decina di chilometri lungo le strade collinari della Valtenesi. Una volta fermato si è rifiutato di sottoporsi all'alcol test

Foto d'archivio

Prima l'inseguimento lungo le strade collinari della Valtenesi, poi lo schianto contro un albero. È successo all'alba di sabato tra Lonato e Calvagese della Riviera. Nei guai un 24enne di etnia sinti, con alle spalle diversi precedenti, residente a Desenzano del Garda.

Tutto è iniziato quando il 24enne, al volante di Bmw serie 3, non si è fermato davanti all'alt di una pattuglia dei Carabinieri di Desenzano. Alla vista dei militari ha spinto a tavoletta sull'acceleratore cercando di seminarli: un inseguimento a folle velocità durato ben 10 chilometri. 

A mettere fine alla fuga del giovane è stato un incidente, avvenuto all'altezza di Calvagese. Nell'affrontare un curva, il 24enne avrebbe perso il controllo della Bmw finendo per schiantarsi contro un albero. Un impatto piuttosto violento che non avrebbe avuto conseguenze per l'automobilista: per lui pare solo qualche graffio.

Una volta fermato, e controllato, dai militari si è rifiutato di sottoporsi agli esami per stabilire se avesse fatto uso di alcol o droga. Il 24enne è stato denunciato. Una cosa è certa per un bel po' non potrà più mettersi al volante: gli è infatti stata ritirata la patente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Folle inseguimento nella notte: in fuga dai Carabinieri, si schianta contro un albero

BresciaToday è in caricamento