Cronaca Rovato

Folle fuga sull'auto rubata: fermato mentre tenta di scappare tra i campi

A bordo di un'auto rubata nella Bergamasca è entrato nel Bresciano

Immagine di repertorio

Alla guida di un'auto rubata a Calcio, è stato avvistato a Pontoglio, e si è dovuto arrendere a Rovato. Nel mezzo, una fuga e l'inseguimento a tutta velocità da parte dei carabinieri della compagnia di Chiari, coadiuvati nell'arresto dai colleghi della Polizia locale di Rovato. Un 44enne marocchino senza permesso di soggiorno, senza fissa dimora, e con precedenti penali, verrà presto allontanato dal territorio nazionale. 

I fatti. Nel pomeriggio il 44enne ha preso possesso di un'Alfa Romeo Giulietta rubata poche ore prima a Calcio, in provincia di Bergamo. La sera stessa grazie alla denuncia della donna proprietaria dell'Alfa i carabinieri di Chiari, impegnati in controlli a Pontoglio, hanno intercettato l'auto. Intimato l'alt al conducente, hanno dovuto intraprendere un inseguimento visto che il marocchino non si è fermato. 

A tutta velocità, l'Alfa ha sfrecciato da Pontoglio a Chiari, poi passando da Coccaglio si è diretta a San Giuseppe, frazione di Rovato. Qui c'era una pattuglia della Polizia locale rovatese, allertata dai militari di Chiari. Bloccata l'Alfa, il 44enne è sceso ed ha tentato la fuga a piedi, ma dopo una breve colluttazione è stato finalmente bloccato. L'arresto è stato convalidato in Tribunale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Folle fuga sull'auto rubata: fermato mentre tenta di scappare tra i campi

BresciaToday è in caricamento