rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Cronaca Cividate Camuno

Precipita nel vuoto sotto gli occhi dei colleghi: grave giovane operaio

È stato trasportato d'urgenza all'ospedale Civile

Nel giorno in cui la nostra provincia ha pianto due operai morti sul lavoro, il 58enne Angelo Brignoli e il 37enne Simone Regazzoni, si è registrato un altro terribile infortunio in azienda, alla Forge Fedriga di Cividate Camuno.

Un 26enne dipendente di un'impresa esterna, la Vecchiato Officine Meccaniche di Udine, verso le 11.50 di venerdì è precipitato per circa 6 metri sotto gli occhi dei colleghi, mentre era in corso l'assemblaggio di un nuovo impianto all'interno dell'azienda di Via dell'Artigianato, specializzata nella forgiatura di componenti in acciaio.

Nell'impatto col terreno ha riportato gravi lesioni vertebrali e sacrali. Dapprima recuperato dai vigili del fuoco di Darfo, è stato poi elitrasportato d'urgenza al Civile di Brescia. Fortunatamente è rimasto sempre cosciente e non è in pericolo di vita. Sul caso indagano i tecnici di medicina del lavoro dell'Ats Montagna e i carabinieri di Breno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipita nel vuoto sotto gli occhi dei colleghi: grave giovane operaio

BresciaToday è in caricamento