Cronaca

Schiacciato da un macchinario di una tonnellata: operaio muore sul colpo

© Bresciatoday.it

Tragedia sul lavoro alla Ferrosider di Ospitaletto. Attorno alle 11 di lunedì, un operaio è morto schiacciato da un macchinario, un magnete pesante oltre una tonnellata, che sembra l'abbia colpito alla testa.

A perdere la vita un dipendete esterno, un uomo di 50 anni residente ad Artogne: Gian Domenico Benzoni. Gli operai della Fiom hanno indetto 8 ore di sciopero su tutti i turni e chiesto un incontro con la direzione per chiarire la dinamica dell'infortunio. Indagano i carabinieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schiacciato da un macchinario di una tonnellata: operaio muore sul colpo

BresciaToday è in caricamento