Resta bloccato nelle porte, ragazzo trascinato dal treno: è in gravi condizioni

Foto d'archivio

Un ragazzo di 23 anni è stato ricoverato in gravi condizioni alla Poliambulanza, a seguito di un brutto (quanto insolito) incidente che lo ha visto protagonista lunedì verso le 22.30 in stazione a Brescia.

Una volta sulla banchina, il giovane si è accorto di aver dimenticato lo zaino sul sedile della carrozza; è quindi risalito in tutta fretta per prenderlo. Nello scendere, pochi istanti prima che il convoglio ripartisse, è rimasto impigliato con lo zaino nelle porte che già si stavano chiudendo, venendo trascinato per qualche metro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Soccorso da un'ambulanza e da un'auto medica, il ragazzo - originario dell'Albania e residente nel quartiere Fiumicello - è stato poi portato in codice rosso nel nosocomio cittadino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: primo bambino positivo in una scuola bresciana, classe in isolamento

  • Masturbava ragazzini al parco, in cambio gli comprava scarpe e spinelli

  • Incidente in A4 tra Desenzano e Brescia: chilometri di code

  • Precipita per oltre 8 metri: muore sotto gli occhi dei nipotini di 6 e 8 anni

  • Apre nuovo supermercato: maxi-store da 3.800 mq aperto tutti i giorni

  • Tragedia sui cieli della Lombardia: aereo precipita e prende fuoco, due morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento