Cimbergo: uomo di 80 anni muore travolto da un trattore

L'incidente forse dovuto all'eccessiva pendenza, che ha fatto ribaltare il mezzo pesante. Vano l'intervento del 118: l'80enne è morto sul colpo

Tragica giornata di infortuni nel Bresciano. Prima la caduta da una scala in mattinata a Pavone Mella, con un operaio ricoverato in gravi condizioni al Civile. Poi l'incidente mortale nei boschi della Valcamonica, fra Cimbergo e Paspardo, dove Giuseppe Donati, 80 anni d'età, ha perso la vita nel pomeriggio schiacciato da un trattore.

L'80enne stava lavorando su di un terreno impervio a bordo del suo piccolo veicolo agricolo. Probabilmente a causa dell'eccessiva pendenza, il mezzo si è ribaltato, travolgendolo. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e l'elisoccorso dell'ospedale Civile, ma i medici non hanno potuto far altro che constatarne il decesso: l'80enne è morto sul colpo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • All'ospedale Civile una paziente col Coronavirus, controlli su 5 bresciani

  • Emergenza Coronavirus: 4 casi positivi al Civile, c'è il primo bresciano

  • "Non so come l'ho preso": parla la ginecologa positiva al coronavirus

  • Secondo caso bresciano di Coronavirus: è una ginecologa di 36 anni

  • Emergenza coronavirus: scuole chiuse in tutta la Lombardia

  • Coronavirus, Lombardia 'blindata": scuole chiuse, bar e locali off limits dalle 18

Torna su
BresciaToday è in caricamento