Venerdì, 6 Agosto 2021
Incidenti stradali

Schianto in moto, morto sul colpo: avrebbe compiuto 26 anni tra pochi giorni

Walter Magnani avrebbe compiuto 26 anni domenica prossima. Lo schianto mortale mercoledì pomeriggio a Sonico

Ancora sangue sulle strade bresciane: è il giovane Walter Magnani, 25 anni, la vittima del tragico incidente di mercoledì pomeriggio a Sonico, in Via Nazionale. In sella alla sua moto Honda Cbr 600 si è schiantato contro un camion Volvo che in quel momento stava svoltando a sinistra: impatto inevitabile, nonostante il tentativo di frenata, e inevitabile la carambola che purtroppo gli è costata la vita. Inutili i disperati tentativi di rianimarlo: il suo cuore non ha più ripreso a battere.

Sotto shock ma illeso il camionista di 47 anni che non ha potuto fare niente per evitare la moto. Magnani è stato rianimato a lungo, per quasi mezz'ora, prima che venisse dichiarato il decesso: la centrale operativa ha inviato sul posto l'automedica dell'ospedale di Edolo e un'ambulanza di Camunia Soccorso. Era stato fatto decollare anche l'elicottero, poi rientrato alla base una volta confermata la triste notizia.

I rilievi della Polizia: indagini per omicidio stradale

I rilievi sono stati affidati alla Polizia Stradale di Darfo: come da prassi entrambi i mezzi sono stati sequestrati, e come da prassi è stato aperto un fascicolo per omicidio stradale. Il camionista sarebbe già stato sottoposto ai test di alcol e droga. La salma del povero Magnani è già stata trasferita a Edolo, dove abitava: a scanso di ulteriori accertamenti medico-legali, nelle prossime ore saranno organizzati i funerali.

Classe 1994, Walter Magnani era originario di Segno, frazione di Predaia in provincia di Trento. Da tempo abitava nella frazione di Mù e faceva il boscaiolo per un'azienda della zona. Avrebbe compiuto 26 anni questa domenica. Lo piangono l'ex moglie Michela, mamma di tre figli piccoli: Bryan, Katrine e Liam.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schianto in moto, morto sul colpo: avrebbe compiuto 26 anni tra pochi giorni

BresciaToday è in caricamento