Malore al volante, invade la corsia opposta e provoca un frontale

Un'automobilista di 43 anni ha perso il controllo della sua Mercedes, finendo per schiantarsi contro un Suv che viaggiava nella direzione opposta

Foto d'archivio

Un malore, la sbandata, poi lo schianto. Se l'è vista davvero brutta una 43enne che, domenica pomeriggio, stava percorrendo la Provinciale IV in direzione di Vobarno: dopo avere perso il controllo della sua auto - una Mercedes classe A - ha invaso l'opposta corsia terminando la corsa contro un Suv Volkswagen.

Per fortuna il giovane uomo che guidava il Suv, un 35enne di Roè Volciano, si è accorto in tempo della Mercedes ed è riuscito a frenare: l'impatto tra i due veicoli è così avvenuto a velocità ridotta. Per lui, come per la 25enne che viaggiava sul sedile del passeggero, nessuna ferita.

Tanto spavento, ma lievi traumi anche per la 43enne alla guida della Mercedes: dopo le prime cure prestate sul posto dai volontari dell'Anc di Roè Volciano, la donna è stato trasferita, a bordo di un'autolettiga, all'ospedale di Gavardo per alcuni accertamenti. La dinamica dell'incidente è stata ricostruita dalla polizia stradale di Desenzano, inviata sul posto per effettuare i rilievi di rito. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Devi far sesso con me, ma voglio i soldi": si rifiuta, lei lo butta giù dalla finestra

  • Tragico infortunio sul lavoro: morto giovane operaio

  • Da pochi mesi in Indonesia, morto a 42 anni Davide Savelli

  • Le prime cinque aziende bresciane per fatturato

  • E' morto Menec: la sua storica trattoria meta di celebrità e calciatori

  • Schianto frontale nella notte: auto sventrata, morto un uomo

Torna su
BresciaToday è in caricamento