menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Tragico schianto la notte di Capodanno: ragazzo di 26 anni muore sul colpo

Il dramma a Bergamo: l'auto a bordo della quale viaggiava il giovane si è schiantata contro un albero

Un vita spezzata in pochi tragici attimi, nell'ultima notte del 2020. Vincenzo Caldura, 26 anni, è morto in un drammatico incidente stradale avvenuto, verso le 2, in Via Carducci a Bergamo.

Per cause da chiarire, la giovane vittima ha perso il controllo dell'auto che stava guidando nei presi di una rotonda, poi il tremendo schianto contro un albero. A seguito dell'impatto, il ragazzo, che abita a Bergamo, sarebbe stato sbalzato fuori dall'abitacolo e per lui non ci sarebbe stato più nulla da fare. In macchina c’era anche un suo amico di 21 anni, rimasto ferito in modo lieve. 

Secondo una prima ricostruzione, i due ragazzi stavano viaggiando in direzione del centro. All'improvviso la vettura su cui si trovavano ha iniziato a sbandare. La macchina ha colpito prima un cartello stradale, poi ha centrato un semaforo e infine ha terminato la propria corsa contro un albero. 

Inutili i soccorsi per il 26enne. L'amico che era in auto con lui invece è stato trasportato in ospedale per accertamenti, ma è stato dimesso poco dopo. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia è zona arancione: tutte le regole in vigore da domani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento