rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Incidenti stradali Villa Carcina

Centra lo spartitraffico e si ribalta, poi fugge a piedi lasciando la sua auto in mezzo alla strada

Dopo essersi fatto aiutare a rimettere a terra il veicolo, ha abbandonato il mezzo, bloccando il traffico per oltre un'ora

È letteralmente volato sullo spartitraffico in mezzo alla strada, facendo ribaltare l'auto che si è fermata sulla carreggiata opposta adagiandosi sulla fiancata. Fortunatamente l'incidente non ha provocato feriti, ma c'è un risvolto "curioso", per non dire altro: il conducente, una volta recuperati gli effetti personali, ha abbandonato il veicolo in mezzo alla strada, dileguandosi senza dare spiegazioni. Lo racconta il quotidiano Bresciaoggi in edicola stamane. 

È successo nel pomeriggio di ieri, attorno alle 18, lungo la strada provinciale 345 della Valle Trompia, a Cogozzo di Villa Carcina. L'uomo, che guidava una Mercedes station wagon, probabilmente non si è accorto dello spartitraffico e l'ha infilato con la parte centrale dell'auto, provocando il ribaltamento del mezzo. Dopo essere uscito incolume dal veicolo, ha chiesto aiuto ad alcuni ragazzi che si trovavano nella vicina concessionaria, che l'hanno aiutato a ribaltare l'auto facendo tornare le ruote sull'asfalto.

A quel punto, dopo aver recuperato i propri effetti personali nel veicolo, si è letteralmente dileguato. Il motivo? Nessuno lo sa, anche se alcuni hanno ipotizzato fosse "alterato" dall'alcol, e non abbia voluto farsi vedere dalle forze dell'ordine, per il timore del ritiro della patente. L'auto è rimasta in mezzo alla carreggiata per oltre un'ora (il traffico a senso alternato proseguiva - con rallentamenti - sull'altra corsia), fino a che è stata finalmente spostata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centra lo spartitraffico e si ribalta, poi fugge a piedi lasciando la sua auto in mezzo alla strada

BresciaToday è in caricamento