rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Incidenti stradali Calcinato

Non si ferma all'alt della polizia, fugge e si schianta contro l'autobotte dei pompieri

In fuga dalla Polizia Locale, si è quasi schiantato con l'autobotte dei Vigili del Fuoco impegnati nello spegnimento di un rogo: multato e denunciato un 28enne

Per sfuggire agli agenti che lo stavano inseguendo si è quasi schiantato contro un'autobotte dei Vigili del Fuoco impegnati in quel momento nello spegnimento di un incendio: il protagonista è un 28enne di nazionalità albanese, residente a Bedizzole, che alla fine è stato raggiunto, multato e pure denunciato.

L'episodio risale a sabato scorso, tra Bedizzole e Calcinato: sono le 15.30 quando la Volkswagen Lupo guidata dal ragazzo non si ferma all'alt della Polizia Locale. Gli agenti sanno di andare a colpo sicuro, perché le telecamere hanno già inquadrato la mancata revisione del veicolo oltre all'assenza di copertura assicurativa.

L'inseguimento si protrae per qualche chilometro, da Bedizzole (quando la Volkswagen era stata intercettata) fino a Ponte San Marco, quando verrà fermata. Come detto, a interrompere la fuga ci hanno pensato inconsapevolmente i Vigili del Fuoco.

Folle inseguimento, poi lo stop obbligato

Il ragazzo è stato infatti costretto a fermarsi quando si è trovato di fronte l'autobotte ferma in mezzo alla strada, con i pompieri al lavoro per spegnere il rogo divampato in un'abitazione. Una frenata improvvisa, fino quasi a tamponare il mezzo dei Vigili del Fuoco. Nemmeno il tempo di rifiatare che sono arrivati anche gli agenti del Servizio intercomunale di Polizia Locale: per il 28enne, oltre al sequestro del mezzo e una probabile denuncia, anche oltre 1.000 euro di multa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si ferma all'alt della polizia, fugge e si schianta contro l'autobotte dei pompieri

BresciaToday è in caricamento