rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Incidenti stradali Via Valcamonica

Sfondano il cancello e il muro di una casa a 130 all'ora: salvi per miracolo

Incredibile incidente e tragedia sfiorata sabato notte in Via Valcamonica: una Honda Crv ha sfondato cancello e muro di casa a oltre 130 chilometri orari

Senza dubbio una tragedia sfiorata, ma di certo anche un incredibile (e irripetibile) incidente: sabato notte una Honda Crv ha sfondato il cancello e abbattuto il muro di un edificio in Via Valcamonica. Un boato tremendo che ha svegliato tutto il quartiere, ma soprattutto i residenti della villetta che per un soffio non si sono visti piombare un'automobile in casa, e a folle velocità.

Dai primi accertamenti – come testimoniato anche dal tachimetro, che si è bloccato alla velocità al momento dell'impatto – pare infatti che la Honda sia “volata” oltre il cancello e dentro il muro di un edificio secondario a circa 130 chilometri orari. Sono miracolosamente sopravvissuti all'impatto gli occupanti della vettura.

Padre e figlio a bordo dell'auto

Alla guida il padre di circa 50 anni, e con lui il giovane figlio (entrambi di origini moldave): non solo sono sopravvissuti alla tremenda botta dell'incidente, ma sono stati pure sfiorati da una barra in metallo che ha sfondato il parabrezza e di fatto è passata in mezzo ai due, senza ferirli. Oltre alle mura, al cancello e al vialetto, nell'incidente è rimasta danneggiata anche una seconda vettura, una Smart.

L'allarme è stato lanciato in codice rosso poco prima delle 2.30. Padre e figlio sono stati ricoverati in ospedale al Civile e alla Poliambulanza, trasportati a bordo delle ambulanze della Croce Verde di Ospitaletto e del Sarc di Roncadelle. I rilievi sono stati affidati alla Polizia Locale di Brescia: pare che la Honda stesse arrivando da Via Roncadelle, e a quella velocità abbia sbagliato l'imbocco di una curva.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfondano il cancello e il muro di una casa a 130 all'ora: salvi per miracolo

BresciaToday è in caricamento