Moto in sorpasso e auto in manovra: pauroso schianto sulla Statale

Sono padre e figlio i due feriti nell'incidente di domenica pomeriggio a Vestone, sulla Ss237: il ragazzino di 15 anni è stato trasferito in ospedale in elicottero

Foto d'archivio

Ennesima e paurosa carambola sulla Strada statale 237: due feriti e lunghe code fino a sera. E' successo nel tardo pomeriggio di domenica a Vestone, nella zona di Via Emiliano Rinaldini: è qui che padre e figlio, in sella a una moto Honda Hornet, si sono schiantati con una Opel che stava uscendo da una stradina secondaria.

Ad avere la peggio, ovviamente, i due in sella alla moto: il padre di 55 anni e il figlio di 15. Sono stati entrambi ricoverati al Civile: a seguito del violento impatto, l'allarme è stato lanciato in codice rosso, poi fortunatamente derubricato – per entrambi – in un più rassicurante codice giallo.

In via precauzionale, vista la giovane età, il 15enne è stato trasferito in ospedale in elicottero, con l'elisoccorso decollato da Verona. Il papà è arrivato in ospedale a bordo di un'ambulanza dei volontari di Vestone: sul posto anche l'automedica e gli agenti della Polizia Stradale per i rilievi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La dinamica dell'incidente

Illeso il conducente della Opel, un 42enne di origini marocchine che era appena uscito di casa: si stava immettendo sulla Ss237 quando è stato centrato dalla moto che arrivava dall'altra parte. Secondo quanto ricostruito dalla Polstrada, una vettura si è fermata per far passare la Opel che stava uscendo. Ma proprio in quel momento la moto ha effettuato un sorpasso, trovandosi di fronte l'auto, senza poter fare nulla per evitarla.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Crolla il balcone di un condominio: appartamenti inagibili, famiglie evacuate

  • Parrucchiere e cliente senza mascherina, salone chiuso dalla polizia

  • Si accascia sul divano e muore davanti al marito e ai figli: aveva solo 46 anni

  • Sputi, insulti, sassi contro auto e ciclisti: ora il paese ha paura della baby gang

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento