Incidenti stradali

Vince 10mila euro alla lotteria, muore a 25 anni in un incidente

Epilogo tragico per una giornata di festa: muratore 25 anni vince 10mila euro al Gratta&Vinci, si fa fotografare con il biglietto in mano. Muore pochi giorni più tardi, in un incidente stradale

Iosif Lador e il suo biglietto vincente (fonte: Facebook)

Una storia che ha dell’incredibile, la parabola all’incontrario di una vita che non va mai per il verso giusto. Lui è Iosif Lador, 25enne di origini rumene, in Italia da pochi mesi per lavoro: faceva il muratore sulla linea prolungata del Basso Garda, arrivando fino ad Affi, sulla sponda veronese.

Ha vinto 10mila euro al Gratta&Vinci, si è fatto fotografare con il sorriso sulle labbra, e il biglietto vincente tra le mani. La commedia che si tramuta in tragedia, e non c’è nemmeno il tempo per accorgersene.

Un incidente stradale, sul veronese, lo porta via per sempre. Esce di strada a bordo della sua utilitaria, una Volkswagen Polo, il botto è tale che il ragazzo muore sul colpo. Inutili i tentativi di rianimazione dei volontari del 118, che altro non possono che constatare il decesso.

Si indaga, per accertare le cause e le dinamiche dell’incidente. Mentre il dolore accompagna non solo i familiari, ma anche chi lo conosceva: tra fratelli e sorelle, lui compreso, erano in dieci. Vivevano tutti insieme a Capella de’ Picenardi, una manciata di case in mezzo ai campi, a una quindicina di chilometri da Gambara.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vince 10mila euro alla lotteria, muore a 25 anni in un incidente

BresciaToday è in caricamento