menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I soccorsi sul luogo della tragedia (fonte: Twitter @gdb_it)

I soccorsi sul luogo della tragedia (fonte: Twitter @gdb_it)

Bici travolta da un'auto: muore ciclista di Verolavecchia

Nulla da fare per il ciclista 84enne Tarcisio Paletti, morto a tre ore dall'incidente di Verolavecchia: il sella alla sua bicicletta è stato investito da una donna alla guida di una Toyota

Investito in bicicletta e poi morto in ospedale. Il triste destino del pensionato di 84 anni Tarcisio Paletti, colpito in pieno da una Toyota guidata da una donna di 28 anni mentre percorreva poco dopo le 19 le vie centrali di Verolavecchia. Impatto non violento ma che comunque gli è costato una brutta caduta, un arresto cardiaco e un disperato tentativo di rianimazione, prima della morte in ospedale, al Civile di Brescia.

Questa la dinamica della tragedia che si è compiuta martedì sera. Paletti sarebbe morto a circa tre ore dall'incidente, verso le 22, come detto dopo essere stato rianimato quasi per miracolo, prima che il suo cuore smettesse di battere per sempre.


Sul posto due ambulanze, una pattuglia della Stradale, l'eliambulanza che lo ha accompagnato in ospedale. Illesa la 28enne alla guida della Toyota, rimasta comunque in stato di shock a seguito dell'incidente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, contagi da zona rossa: attesa decisione della Regione

social

Le acque si abbassano, l'antico "castello" riemerge dagli abissi del lago

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento