Frontale: due auto nel fosso, una prende fuoco. Gravi due persone

L'incidente mercoledì sera a Verolanuova, causato da una Fiat Panda che ha invaso la corsia opposta dopo aver perso il controllo in curva

VEROLAVECCHIA. Mercoledì sera, attorno alle 18, due auto si sono scontrate frontalmente lungo via Montesanto. Violentissomo l’impatto: i due veicoli sono stati sbalzati nei fossati ai due lati opposti della carreggiata.

Sembra cha a causare l’incidente sia stata una Fiat Panda guidata da un 39enne, che - procedendo verso il centro del paese - ha sbandato in curva finendo per travolgere una Fiat Punto con a bordo due uomini di 67 e 73 anni. Uno dei due mezzi ha inoltre preso fuoco: le fiamme sono state domate grazie all’intervento dei passeggeri di una Smart, che si sono fermati per prestare i primi soccorsi.

Tutte e tre le persone sono rimaste ferite e trasferite in ambulanza all’ospedale di Manerbio. Due sono in gravi condizioni e sono state ricoverate in prognosi riservata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

  • Tragico incidente: Valeria Artini, promessa del volley, muore a 16 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento