Venerdì, 30 Luglio 2021
Incidenti stradali

Si schianta con l'auto rubata a Giovanni Goffi: grave 57enne

A Castelnuovo un uomo in fuga dai carabinieri si è schiantato nel cortile di un'abitazione. L'auto è stata rubata a Giovanni Goffi, vicepresidente della FeralpiSalò

Lo schianto con l'auto rubata © Bresciatoday.it

I Carabinieri del Radiomobile di Peschiera hanno denunciato per ricettazione un 57enne di Bolzano, colto a bordo di un auto rubata, una Mercedes Serie C SW, a conclusione di un inseguimento.

Alle 22 di mercoledì sera, a Castelnuovo del Garda, i militari hanno intimato l’alt all'auto che procedeva a velocità sostenuta. Alla vista dei militari, il conducente si è dato alla fuga venendo inseguito per alcuni chilometri, fino a giungere lungo la SP 27 di via Mongabia in località Oliosi, vicino al confine con Valeggio sul Mincio.

Qui l’auto del fuggitivo ha attraversato diametralmente una rotonda a grande velocità, alzandosi letteralmente da terra per poi atterrare sul muro di cinta di un’abitazione (guarda le foto). Il conducente è rimasto incastrato fra le lamiere, da cui è stato liberato dai Vigili del Fuoco di Bardolino; le sue condizioni sono parse subito critiche, tanto da essere trasportato presso l’ospedale Borgo Trento di Verona, dove è stato ricoverato in prognosi riservata per le numerose fratture riportare.

Il malvivente, sprovvisto di documenti, è stato identificato in un pluripregiudicato di Bolzano e denunciato per ricettazione. La Mercedes, infatti, era stata rubata giovedì scorso dal garage di Giovanni Goffi, vicepresidente del club calcistico della FeralpiSalò.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si schianta con l'auto rubata a Giovanni Goffi: grave 57enne

BresciaToday è in caricamento