menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente in A21 del pullman Ultras, le condizioni dei feriti

Due sono gravi, ricoverati al Civile di Brescia e alla Poliambulanza

Hanno tra i 26 ed i 27 anni i tifosi del Brescia calcio che si trovano agli Spedali Civili di Brescia, dopo essere rimasti coinvolti nel grave incidente stradale sulla A21, in cui è morto il giovane tifoso Andrea Toninelli.

Il più grave è un ragazzo ricoverato in prima ortopedia, che ha riportato fratture agli arti superiori. Un altro ferito, in condizioni meno gravi, si trova nella terza chirurgia per un trauma cranico.

Cordoglio da Calori, Zambelli e Corioni:
"Siamo vicini alla famiglia"

Altre tre persone, un ragazzo e due ragazze, sono in attesa di essere visitate; il loro è un codice verde, quindi non sono in gravi condizioni. Un altro ferito in condizioni critiche è ricoverato alla clinica Poliambulanza di Brescia. Le altre persone che hanno riportato ferite e contusioni sono state trasportate negli ospedali di Manerbio, alla clinica Città di Brescia e alla casa di cura Sant'Anna.

LEGGI ANCHE:
- I tifosi presenti: "Era un inferno. Gente intrappolata che gridava"
- Cordoglio sul web: 
"La tua risata contagiosa sarà sempre nella mia mente"

- Il sindaco di Livorno: "Vicinanza nel lutto da parte di tutti i tifosi livornesi"
- Un minuto di silenzio per Andrea nella finale playoff



 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ghedi: morto l'imprenditore agricolo Giovanni Chiappini, ucciso da un infarto

  • Incidenti stradali

    Auto 'vola' in un campo e si ribalta in un fossato: paura per una donna

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento