Manerbio: sessantunenne ubriaco investe un bambino di dieci anni, che rimane illeso

L'episodio è accaduto nel centro del paesino bresciano. Il sessantunenne al momento dell'impatto aveva un tasso alcolico nel sangue tre volte superiore a quello consentito dalla legge

Sfiorata la tragedia a Manerbio sabato pomeriggio. Nelle prime ore del pomeriggio, infatti, una Bmw guidata da un 61enne ha urtato un bambino di 10 anni mentre attraversava la strada nel centro del paesino bresciano.

Il piccolo si trovava nella zona del campo sportivo quando è stato toccato dall'auto. Per fortuna le conseguenze dell'impatto sono state lievi.

Tuttavia il sessantunenne, dagli accertamenti è risultato con un tasso alcolico nel sangue triplo rispetto a quello consentito dalla legge. Per questo gli è stata ritirata la patente, mentre il mezzo è stato posto sotto sequestro. Non si escludono ulteriori denunce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lombardia zona rossa dal 17 gennaio, le regole: cosa si può fare e cosa no

  • Orrore in famiglia: guarda video porno e fa sesso con la sorellina di 14 anni

  • Cerca di stuprarla nei campi, lei lo morde alla lingua e riesce a scappare

  • Iveco parlerà cinese? Offerta miliardaria per lo storico marchio, Brescia trema

  • Auto travolge sette ciclisti sul Garda: è la squadra di Peter Sagan

  • Provincia di Brescia: morti e contagi di sabato 16 gennaio 2021

Torna su
BresciaToday è in caricamento