Ubriaco in bicicletta, cade in rotonda e si rompe la faccia: è grave in ospedale

Ricoverato in codice rosso il ciclista che, mercoledì mattina, è caduto rovinosamente a terra a Pralboino, dopo aver fatto tutto da solo

Foto d'archivio

Probabilmente ubriaco (anche se era mezzogiorno), anziano ciclista cade da solo e sbatte la faccia sull'asfalto: è ricoverato in gravi condizioni alla Poliambulanza di Brescia. Tutto è successo poco più tardi delle 12 di mercoledì, in Via Dante a Pralboino: il protagonista della caduta è un pensionato di 76 anni che abita in paese.

Stando a una prima ricostruzione effettuata dagli agenti della Polizia Locale, sul posto per i rilievi, l'uomo avrebbe fatto tutto da solo: avrebbe perso l'equilibrio dopo aver affrontato una rotatoria forse a velocità troppo elevata per le sue condizioni.

In attesa dei risultati dei test alcolemici, pare che la sua ebbrezza fosse comunque percettibile a occhio nudo. Lo avrebbero confermato anche gli agenti della Locale, dopo averlo sentito parlare. Comunque un buonissimo segno: anche a seguito della caduta è rimasto cosciente.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Pannelli fotovoltaici a Brescia: come funzionano e quali sono i vantaggi

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

  • Ragazzo di 16 anni gravissimo dopo un tuffo: trauma spinale, rischia la paralisi

  • Esce dalla villa per andare in edicola, imprenditore travolto e ucciso da una moto

  • Bambina bresciana sparisce in spiaggia, incubo per mamma e papà

Torna su
BresciaToday è in caricamento