rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Incidenti stradali Travagliato

La moglie muore, il marito viene investito e ucciso dopo il funerale

Comunità in lutto, il dolore di figli e nipoti

La tragedia che sconvolge la comunità di Travagliato: a pochi giorni dalla morte della moglie Maria Zugno, da tutti conosciuta come Mirella, anche l'imprenditore Giovanni Battista Facchinetti - fondatore insieme al fratello della Edil Ilda - si è spento in ospedale a seguito dell'incidente stradale in cui era rimasto coinvolto. Investito in Viale Conciliazione dopo aver partecipato al funerale della donna: le sue condizioni inizialmente non sembravano gravi, ma sono improvvisamente peggiorate una volta raggiunto l'ospedale (era ricoverato al Civile di Brescia).

Il dolore di figli e nipoti

Dolore senza fine. "Tenace, laborioso e generoso testimone di fede e impegno per i figli e le adorate nipoti - si legge nel necrologio pubblicato dalle Onoranze funebri Franzoni - non si è mai risparmiato nel suo essere d'esempio con l'agire, prima ancora che con il dire". E in ricordo della moglie: "E' nato al cielo, esaudito nel suo intimo desiderio di ricongiungersi quanto prima alla sua amata sposa".

La salma riposa nell'abitazione di Via Tito Speri a Travagliato: il funerale sarà celebrato venerdì pomeriggio alle 15 nella chiesa parrocchiale del paese. Giovanni Battista Facchinetti aveva 80 anni: lascia nel dolore i figli Francesco con Rosa, Marco, Nadia con Francesco, Agnese, Irene e Lisa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La moglie muore, il marito viene investito e ucciso dopo il funerale

BresciaToday è in caricamento