rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Incidenti stradali Lonato del Garda

Frontale auto-tir, ragazzo muore sul colpo: chi era la vittima

Il dramma si è consumato a poche centinaia di metri da casa

Già le prime segnalazioni non promettevano niente di buono: il pauroso schianto con un camion, l'automobile distrutta. La triste conferma è arrivata pochi minuti più tardi: il 32enne Teli Mustalfeter è morto sul colpo. Lo schianto poco prima delle 18 in Via Campagna Sopra, zona industriale, alle spalle del grande stabilimento Feralpi: da una prima ricostruzione, effettuata dalla Polizia Stradale, sembra che l'Audi A5 di Mustalfeter abbia sbandato dopo una curva, trovandosi irrimediabilmente di fronte il camion che viaggiava in direzione opposta.

Impatto violentissimo, e inevitabile: la vettura si è accartocciata in un groviglio di lamiere, e il 32enne è rimasto schiacciato all'interno. In pochi minuti sul posto già c'erano l'automedica e due ambulanze della Croce Bianca e di Soccorso Pubblico Calcinato, l'elicottero atterrato poco distante (al vicino cantiere Tav), oltre alla Polstrada anche la Polizia Locale e i Vigili del Fuoco.

Morto a poche centinaia di metri da casa

Teli Mustalfeter stava tornando al lavoro, alla Lonato Spa, dopo essersi assentato per tornare a casa: lavorava in fabbrica ormai da diversi anni, tutti lo conoscevano e lo stimavano. Abitava a Campagna di Lonato, a poche centinaia di metri dal luogo del tragico incidente. Sotto shock ma illeso il conducente del mezzo pesante, che avrebbe riferito di non aver potuto fare nulla per evitare l'Audi che si è trovato di fronte. Gli accertamenti sono in corso. Come da prassi, in casi come questi, verrà aperto un fascicolo per omicidio stradale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frontale auto-tir, ragazzo muore sul colpo: chi era la vittima

BresciaToday è in caricamento