Esce di strada col furgone, precipita per decine di metri verso il fiume

Salvo per miracolo: un volo di alcuni metri verso il fiume Mella, rimane incastrato nell'argine grazie ad alcuni tronchi. Incredibile incidente domenica pomeriggio a Tavernole

Foto d'archivio

Un grande spavento (e un gran volo), per fortuna senza gravi conseguenze: trasportato in ospedale in elicottero, le sue condizioni sono stabili. Protagonista di un incredibile incidente, domenica pomeriggio a Tavernole sul Mella: un volo (in auto) di diverse decine di metri, dritto verso il fiume.

A bordo del suo furgone, un 48enne residente a Gardone Valtrompia avrebbe improvvisamente perso il controllo del mezzo, finendo fuori strada lungo la Sp345, in territorio appunto di Tavernole. Purtroppo quel tratto di strada si accompagna a un lungo fossato, che arriva fino al fiume Mella.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il mezzo è letteralmente precipitato nel vuoto, sotto gli occhi attoniti di altri automobilisti che hanno assistito alla scena (e chiamato i soccorsi). Il suo pericolosissimo volo è stato interrotto da alcuni tronchi d'albero sull'argine, che hanno evitato il peggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade sommerse da un'incredibile grandinata: servono le ruspe per liberarle

  • Lo sfogo dell'infermiera: "Il mio sangue coagula come quello di un vecchietto allettato"

  • Tragedia in azienda: operaio bresciano si toglie la vita

  • Violenta rissa, ragazzino picchiato e lasciato ferito in mezzo alla strada

  • Coronavirus, negativo al tampone poi la ricaduta: è morto Alberto Inversini

  • La ex del fratello 'pippa' 1.200 euro di cocaina e non paga: minacce e arresto

Torna su
BresciaToday è in caricamento