Terribile frontale con un tir: Stefano è morto a soli 26 anni

È Stefano Gritti di Torbole Casaglia la vitttima del tragico incidente avvenuto nella prima mattinata di mercoledì ad Azzano Mella

Foto di repertorio

Una vita spezzata in pochissimi istanti e davvero troppo presto. Stefano Gritti aveva solo 26 anni: sbalzato fuori dall'abitacolo della sua Ford Fiesta, dopo il devastante impatto contro una camion Scania G400, è morto sul colpo. Il drammatico schianto frontale è avvenuto nella prima mattinata di mercoledì, ad Azzano Mella: il ragazzo avrebbe perso il controllo della sua utilitaria - per cause ancora al vaglio della Polizia Stradale  - finendo per invadere l'opposta corsia della strada Provinciale IX, proprio mentre passava il mezzo pesante.

Inevitabile purtroppo il frontale: il camionista - un 56enne di Verolanuova - avrebbe cercato di schivare la Ford Fiesta guidata dal 26enne di Torbole Casaglia, senza però riuscirci. L'impatto, avvenuto all'uscita di una curva, è stato devastante: l'utilitaria è andata completamente distrutta, finendo la sua corsa contro il guard rail diversi metri dopo il luogo dello scontro e il ragazzo alla guida è stato sbalzato fuori dall'auto. Scattato l'allarme, il 112 ha subito inviato in codice rosso un'auto medica, l'ambulanza di Bassa Bresciana Soccorso e la Polizia stradale d'Iseo. Per Stefano non c'era però più nulla da fare.

Come vuole la prassi, i due veicoli sono stati sequestrati ed è stato aperto un fascicolo per omicidio stradale. Il camionista è stato anche sottoposto ai test per accertare l'assunzione di alcol o droghe, che avrebbero dato esito negativo. Il magistrato non ha disposto l'autopsia sulla salma del 26enne, che è quindi stata restituita ai familiari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: primo bambino positivo in una scuola bresciana, classe in isolamento

  • Masturbava ragazzini al parco, in cambio gli comprava scarpe e spinelli

  • Incidente in A4 tra Desenzano e Brescia: chilometri di code

  • Precipita per oltre 8 metri: muore sotto gli occhi dei nipotini di 6 e 8 anni

  • Un uomo e un ragazzo fanno sesso sul ciglio della strada: multa da 20.000 euro

  • Apre nuovo supermercato: maxi-store da 3.800 mq aperto tutti i giorni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento