Brescia: morto in ospedale il 66enne Stefano Farina

Dopo quasi 24 ore di agonia è morto il ciclista 66enne Stefano Farina, vittima di uno sfortunato incidente stradale in sella alla sua bicicletta, in territorio di Gambara. E' spirato al Civile di Brescia

E’ morto in ospedale dopo quasi 24 ore di agonia il 66enne Stefano Farina, ciclista originario del cremonese, abitava a Vescovado, vittima di uno sfortunato incidente proprio mentre si trovava in sella alla sua fedele bicicletta. Avrebbe sbattuto la testa, dopo aver perso l’equilibrio (forse per una buca) lungo una parallela di Via Martiri della Libertà, a Gambara.

Ricoverato d’urgenza al Civile, è poi spirato in ospedale. Lascia la moglie Linda, e la figlia Daniela: in tanti lo ricordano con affetto. Molto conosciuto in paese, per anni ha gestito un proprio negozio, lavorava il ferro come fabbro. Negli ultimi tempi si dava al volontariato, aiutando gli anzani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Martedì mattina, nella chiesa di Ca’ di Stefani a Cremona, si svolgeranno i funerali. La famiglia ha dato il via libera alla donazione degli organi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente: Giulia e Claudia morte in un terribile frontale

  • Terribile incidente: ciclista sbanda e muore schiacciato da un camion

  • Nuovo supermercato dopo il lockdown: sarà aperto tutti i giorni fino alle 22

  • Coronavirus: Brescia è la prima provincia italiana per nuovi contagi

  • Va a fare la spesa, viene travolta sulle strisce: donna in fin di vita

  • Drammatico schianto frontale nella notte: morte due ragazze

Torna su
BresciaToday è in caricamento