Giovedì, 24 Giugno 2021
Incidenti stradali Viale Martiri della Libertà

Gambara: ciclista 72enne al Civile sospeso tra la vita e la morte

Ricoverato in gravissime condizioni un ciclista di 72 anni originario di Vescovado di Cremona: Stefano Farina ha battuto violentemente la testa all'altezza di Gambara, ora è al Civile di Brescia in prognosi riservata

In sospeso, tra la vita e la morte. Il 72enne Stefano Farina, originario di Vescoado di Cremona, vittima di un terribile incidente stradale andato in scena poco più tardi delle 15.30 di venerdì, nei pressi del Villaggio Aldo Moro di Gambara.

Ha improvvisamente perso il controllo della sua due ruote, perdendo dunque l’equilibrio e cadendo rovinosamente a terra, lungo una via parallela alla battutissima Via Martiri della Libertà. Avrebbe sbattuto la testa, sotto gli occhi di alcuni residenti che hanno immediatamente avvisato i soccorsi.

Sul posto un’ambulanza del 118, prima dell’elisoccorso arrivato direttamente da Brescia. Il pensionato è stato ricoverato in codice rosso all’ospedale Civile di Brescia: è ancora ricoverato in prognosi riservata, nel reparto di Rianimazione.

Sul luogo dell'incidente, per i rilievi,i Carabinieri della stazione di Gambara. Il ferito giace in ospedale, in gravi condizioni: stava raggiungendo alcuni amici, in sella alla sua fedele bicicletta, partito proprio da Vescovado di Cremona, il paese in cui risiedeva.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gambara: ciclista 72enne al Civile sospeso tra la vita e la morte

BresciaToday è in caricamento