Incidenti stradali

Pennsylvania: bus contro un tir, tra le vittime anche un bresciano

Il pullman partito da New York e diretto alle cascate del Niagara si è scontrato sulla Interstate 380 in Pennsylvania. Ci sono diversi feriti. A bordo c'erano in tutto quattordici passeggeri italiani, più la guida e l'autista

Fonte: Twitter

La vacanza negli Stati Uniti si è trasformata in tragedia per un gruppo di turisti italiani. Un pullman che trasportava i viaggiatori diretti alle cascate del Niagara è stato coinvolto in un grave incidente in Pennsylvania, dove si è scontrato frontalmente con un tir sulla Interstate 380 alle dieci del mattino (ora locale) tra le uscite di Tobyhanna e Mount Pocono, circa centoventi chilometri da New York.

Il bilancio è di tre morti, oltre una decina i feriti. Hanno perso la vita due turisti italiani, uno dei quali è il 70enne di Desenzano Rino Guerra, e l'autista del pullman, Alfredo Telemaco, 54 anni, di New York. A bordo c’erano in tutto quattordici passeggeri italiani, più la guida e l’autista.

LA DINAMICA - Secondo quanto riferisce Askanews, il pullman è di proprietà dell'americana Academy Bus e sarebbe stato utilizzato dal tour operator italiano Viaggidea, controllata di Alpitour. Dalle prime indicazioni sulla dinamica dell’incidente, è emerso che il tir avrebbe oltrepassato la linea dello spartitraffico e si sarebbe schiantato con il pullman che procedeva in direzione opposta. Diverse persone sono rimaste bloccate per almeno due ore tra le lamiere prima di essere soccorse.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pennsylvania: bus contro un tir, tra le vittime anche un bresciano

BresciaToday è in caricamento