Si schianta in moto contro il guard-rail: resta grave centauro bresciano

Incidente stradale domenica a Barghe, sulla Statale del Caffaro: ancora ricoverato in prognosi riservata il 55enne di Lograto scivolato a terra a bordo della sua Suzuki

Foto d’archivio

Resta ricoverato in prognosi riservata il centauro di 55 anni – residente a Lograto – protagonista dell'incidente stradale di domenica pomeriggio sulla Statale del Caffaro, in territorio di Barghe.

Intorno alle 16, sulla SS237, avrebbe perso il controllo della sua moto (una Suzuki GSX-R 1000) in curva, finendo per schiantarsi contro i guard-rail laterali. Un volo di qualche metro dopo l'impatto, e la forte preoccupazione dei suoi “compagni di viaggio”, un gruppo di amici motociclisti.

Scendevano da Preseglie in direzione di Barghe, il 55enne sarebbe stato tradito dalla traiettoria della curva. Non si esclude, stando ad una prima ricostruzione della Polizia Locale, che stesse viaggiando a forte velocità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' stato soccorso sul posto da ambulanza e automedica, poi accompagnato in ospedale – alla Poliambulanza di Brescia – in elicottero. Le sue condizioni sono gravi, avrebbe riportato traumi alla schiena e alla testa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade sommerse da un'incredibile grandinata: servono le ruspe per liberarle

  • Lo sfogo dell'infermiera: "Il mio sangue coagula come quello di un vecchietto allettato"

  • Tragedia in azienda: operaio bresciano si toglie la vita

  • Violenta rissa, ragazzino picchiato e lasciato ferito in mezzo alla strada

  • La ex del fratello 'pippa' 1.200 euro di cocaina e non paga: minacce e arresto

  • Coronavirus, negativo al tampone poi la ricaduta: è morto Alberto Inversini

Torna su
BresciaToday è in caricamento