Incidenti stradali Via Provinciale

Incastrata tra le lamiere dopo lo schianto: gravissima donna incinta

Ancora ricoverata in prognosi riservata la donna di 38 anni – incinta di un bimbo di cinque mesi – vittima dell’incidente di mercoledì pomeriggio sulla Sp510 tra Castegnato e Rodengo Saiano. Potrebbe avere un polmone perforato

Ricoverata in prognosi riservata e probabilmente con un polmone perforato: sarebbero queste le conseguenze note del terribile incidente avvenuto mercoledì sera sulla Sp510 tra Castegnato e Rodengo Saiano, intorno alle 18.30. La donna, di 38 anni, tra l’altro è pure incinta di cinque mesi: ancora non si conoscono le condizioni del bimbo.

E’ successo tutto troppo in fretta: l’asfalto bagnato, la pioggia battente. Dallo sfiorarsi al colpirsi il passo è fin troppo breve. Sono stati due infatti gli incidenti di giornata, pressoché in contemporanea: cinque le vetture coinvolte, tra queste anche un mezzo pesante che ha ostruito buona parte della carreggiata. Altrettanti i feriti, per fortuna non gravi.

L’unica a destare preoccupazione è la donna di 38 anni, incinta di un bimbo di cinque mesi. Rimasta incastrata tra le lamiere dopo l’impatto, a bordo della sua Mini Cooper, liberata dai Vigili del Fuoco e poi accompagnata in ospedale, in codice rosso al Civile di Brescia.

Tanti disagi al traffico: strade bloccate per ore, sia sulla Sp510 che sulla Tangenziale Sud. Sul posto, per i rilievi, una pattuglia della Polizia Stradale di Iseo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incastrata tra le lamiere dopo lo schianto: gravissima donna incinta

BresciaToday è in caricamento