Muoiono mamma e bambino: il figlio sopravvissuto ancora non sa nulla

A poco più di due giorni dal terribile schianto sulla Provinciale – dove hanno perso la vita la giovanissima Nicoleta e il figlio Alexandru – papà Andrei è ancora in ospedale, in coma: il figlio Denis non sa niente dell’incidente

Nicoleta Stavri

Dolore infinito, difficile da descrivere. Quello di una famiglia che non è più la stessa, di un padre che ancora lotta per la vita, di un bimbo di soli 7 anni che ancora non sa cosa è davvero successo. Questo il tragico quadro che si presenta a poco più di 48 ore dal terribile incidente sulla Provinciale tra Rodengo e Ome, quello che è costato la vita alla giovane Nicoleta Stavri e al figlio Alexandru.

Lei aveva solo 25 anni, lui nemmeno 18 mesi: le vittime di quel terribile schianto, da cosa sia stato provocato ancora non si sa. Non si esclude nessuna ipotesi: la velocità sostenuta, il ghiaccio sull’asfalto, un malore o un colpo di sonno. Erano le 23.30 di sabato sera: Nicoleta è morta sul colpo, il piccolo Alexandru un paio d’ore dopo, in ospedale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il fratellone Denis non sa ancora nulla. Quella sera è rimasto a casa degli zii, Andrea e Olympia, era stanco ed era troppo tardi, è rimasto a dormire dal cuginetto. Non sa ancora quale destino tremendo è capitato a mamma e fratello, non sa ancora che anche papà Andrei – autotrasportatore di 38 anni – è in ospedale che lotta per la vita. In coma, dopo lo schianto: non ha più ripreso conoscenza, ma le sue condizioni si sarebbero stabilizzate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: "Una Regione ad alto rischio il 3 giugno non può riaprire"

  • Coronavirus: riaprono i bar, ragazzo subito collassa per il troppo alcol

  • Coronavirus: in Lombardia 293 nuovi contagi, a Brescia altre 8 croci

  • Coronavirus: assalto per la movida, Del Bono costretto a chiudere Piazzale Arnaldo

  • Dramma in paese, ragazzo muore a 29 anni: "Il Signore dia conforto ai tuoi genitori"

  • Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

Torna su
BresciaToday è in caricamento