menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nicoleta Stavri

Nicoleta Stavri

Muoiono mamma e bambino: il figlio sopravvissuto ancora non sa nulla

A poco più di due giorni dal terribile schianto sulla Provinciale – dove hanno perso la vita la giovanissima Nicoleta e il figlio Alexandru – papà Andrei è ancora in ospedale, in coma: il figlio Denis non sa niente dell’incidente

Dolore infinito, difficile da descrivere. Quello di una famiglia che non è più la stessa, di un padre che ancora lotta per la vita, di un bimbo di soli 7 anni che ancora non sa cosa è davvero successo. Questo il tragico quadro che si presenta a poco più di 48 ore dal terribile incidente sulla Provinciale tra Rodengo e Ome, quello che è costato la vita alla giovane Nicoleta Stavri e al figlio Alexandru.

Lei aveva solo 25 anni, lui nemmeno 18 mesi: le vittime di quel terribile schianto, da cosa sia stato provocato ancora non si sa. Non si esclude nessuna ipotesi: la velocità sostenuta, il ghiaccio sull’asfalto, un malore o un colpo di sonno. Erano le 23.30 di sabato sera: Nicoleta è morta sul colpo, il piccolo Alexandru un paio d’ore dopo, in ospedale.

Il fratellone Denis non sa ancora nulla. Quella sera è rimasto a casa degli zii, Andrea e Olympia, era stanco ed era troppo tardi, è rimasto a dormire dal cuginetto. Non sa ancora quale destino tremendo è capitato a mamma e fratello, non sa ancora che anche papà Andrei – autotrasportatore di 38 anni – è in ospedale che lotta per la vita. In coma, dopo lo schianto: non ha più ripreso conoscenza, ma le sue condizioni si sarebbero stabilizzate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento