Con l'auto contro il muro di una villetta, muore ragazzo

L'incidente nella notte tra venerdì e sabato a Castenedolo. Per il 21enne al volante non c'è stato nulla da fare.

Simone Brunelli

Simone Brunelli, 21enne di Borgosatollo, ha perso la vita in un tragico incidente avvenuto nella notte a Castenedolo. Il ragazzo stava percorrendo via Monte Pasubio, quando ha perso il controllo della sua Citroen Saxò che, dopo essersi ribaltata più volte, è finita contro il muro di una villetta situata in località Capodimonte.

Un impatto devastante: il 21enne è stato estratto dal groviglio di lamiere dai Vigili del Fuoco, accorsi sul posto insieme alle ambulanze, ma per lui non c'era ormai più nulla da fare: vani i disperati tentativi di rianimarlo. È morto sul colpo, nel violentissimo scontro contro il muretto.

La dinamica

Il drammatico incidente poco prima delle 23 di venerdì. Stando a una prima ricostruzione della Polizia Stradale, il 21enne viaggiava, pare a velocità sostenuta, verso il centro di Castendeolo e avrebbe perso il controllo della sua Saxò nella curva successiva a un rettilineo. I segni di frenata sull'asfalto indicano che il ragazzo ha tentato disperatamente di evitare l'impatto con il muretto, cercando di ritornare sulla carreggiata. Una manovra disperata che però non è servita a salvarlo e ad evitare quel terribile schianto che ha reso la sua auto un ammasso irriconoscibile di lamiere.

La drammatica notizia dell'incidente e della morte del giovane si è diffusa rapidamente a Borgosatollo,  dove Simone viveva ed era molto conosciuto. In paese lo descrivono come un 'ragazzo d'oro', buono e sempre con il sorriso sulle labbra.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Come smettere di fumare

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Ubriaca fradicia di primo mattino, ragazza soccorsa da un'ambulanza

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Maltempo, non è finita. L'allerta della Protezione Civile: "In arrivo vento e forti temporali"

Torna su
BresciaToday è in caricamento