Travolto in bici, nonno muore sul colpo: ha fatto da scudo al suo nipotino

Non sono ancora state rese note le date dei funerali di Silvano Bologna di Paitone: falegname in pensione, è morto mercoledì pomeriggio lungo la Sp41

Il nipotino di appena 10 anni pedalava davanti, avanti qualche metro: appena dietro c'era il nonno, Silvano Bologna, che è come se avesse fatto da scudo, evitando che il piccolo venisse investito. E' questa la cronaca della tragedia che ha sconvolto la comunità di Paitone, dove Bologna – 70 anni – abitava da una vita insieme alla moglie Elide.

Tutto è successo a Nuvolento mercoledì pomeriggio, poco prima delle 16 sulla Sp41 che porta verso Serle: Bologna stava pedalando sul ciglio della strada insieme al nipote, quando è stato improvvisamente travolto da un'auto, guidata da una 70enne. L'impatto lo ha letteralmente scaraventato a terra, addirittura al di là del guard-rail dove ha battuto la testa. Una botta violentissima, che non gli ha lasciato scampo.

Inutili i disperati tentativi di rianimarlo

I rilievi sono stati affidati alla Polizia Stradale. L'auto della donna, anche lei sotto shock, è stata posta sotto sequestro: come da prassi, verrà indagata per omicidio stradale. Sul posto si sono precipitati i soccorsi: l'automedica di Gavardo e un'ambulanza dei volontari del Van di Nuvolento. Purtroppo niente da fare, Bologna era già morto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La salma riposa all'obitorio del Civile, a disposizione dell'autorità giudiziaria: non si esclude che venga sottoposta ad autopsia. Fino ad allora, nessuna novità sui funerali. Bologna abitava in Via Traversa Gere insieme alla moglie: era molto conosciuto in paese, da qualche anno in pensione dopo aver lavorato come falegname, apprezzato e stimato artigiano. Lo piangono anche i suoi tre figli, due maschi e una femmina. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Tetti distrutti, auto schiacciate dagli alberi: i 20 minuti d'inferno della tempesta

  • Cadavere in montagna: risolto il 'mistero' dell'escursionista trovato morto

Torna su
BresciaToday è in caricamento