Terribile schianto: gioielliere muore sul colpo, grave una bambina

Sono ancora gravi le condizioni della bambina di 10 anni coinvolta nell'incidente sulla Sp236: la vittima è il gioielliere Severino Pizzini, 83 anni

E' morto sul colpo Severino Pizzini, il commerciante di 83 anni vittima del terribile incidente stradale di giovedì pomeriggio, poco prima delle 16 al confine tra Montichiari e Castiglione delle Stiviere. A poche ore dalla tragedia la magistratura ha dato il via libera per la sepoltura, a seguito dei primi accertamenti medico-legali. Nelle prossime ore saranno rese note le date dei funerali.

La dinamica del terribile schianto

Pizzini era a bordo della sua Volkswagen Polo quando viaggiava verso il Bresciano sulla Sp236 Goitese: per causa ancora in corso di accertamento, la sua auto ha improvvisamente sbandato, fino a invadere la corsia opposta di marcia. Proprio in quel momento stava transitando un Volkswagen Transporter guidato da una 36enne residente in provincia di Verona: insieme a lei anche i suoi due figli, un bambino di 12 e una bambina di 10 anni.

Impatto violentissimo: la Polo si è accartocciata in un groviglio di lamiere, il Transporter è finito fuori strada. I tre feriti sono rimasti incastrati nell'abitacolo, e liberati solo grazie all'intervento dei Vigili del Fuoco. La macchina dei soccorsi si è mossa rapida: sul posto si sono precipitate l'automedica e un'ambulanza della Croce Azzurra. In cielo si è levato in volo l'elicottero di Brescia.

Morto sul colpo, grave una bambina

La bambina di 10 anni, le cui condizioni sono parse più gravi, è stata trasferita in ospedale in elicottero e ricoverata al Civile: la prognosi è riservata, ma non sarebbe in pericolo di vita. Sono finiti in ospedale anche madre e figlio, ma le loro condizioni non destano preoccupazione. Purtroppo non ce l'ha fatta, invece, Severino Pizzini.

Storico commerciante di paese, molto conosciuto anche al di là della provincia. Orefice stimato, da una vita intera gestiva una gioielleria a Guidizzolo. I familiari sono stati immediatamente informati dell'accaduto: il primo a raggiungere il luogo dell'incidente è stato il figlio. Lunghe code e traffico in tilt, per tutto il pomeriggio, per permettere le operazioni di soccorso e messa in sicurezza: i rilievi e la gestione della viabilità sono stati affidati agli agenti della Polizia Locale di Montichiari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

  • Un paese fantasma: chiude l'ultimo negozio, a rischio anche l'unico bar

  • Dramma in una cascina: trovato morto uomo di 56 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento