rotate-mobile
Incidenti stradali Dello

Drogato al volante, travolse e uccise una ragazzina in Vespa: condannato a 4 anni

Un 35enne di Dello travolse la Vespa su cui viaggiava Serena Sbolli

La pesante condanna a oltre due anni dalla tragedia. Ivan Bertoni, 35enne di Dello, dovrà scontare 4 anni per omicidio stradale e lesioni gravissime. La sentenza nelle scorse ore, al termine del processo celebrato con rito abbreviato. Al giovane uomo - all’epoca dei fatti autotrasportatore, oggi muratore  - è stata anche revocata la patente. Stando a quanto ricostruito in aula, il 35enne si era messo al volante della sua Fiat Punto dopo aver assunto cocaina e viaggiava a 120 km orari in un tratto dove il limite è di 70 km/h. 

Nell’incidente perse la vita una ragazzina di 14 anni, Serena Sbolli, mentre il cugino 18enne rimase gravante ferito. Il dramma si è consumato la sera del 9 luglio del 2022, sulla Strada provinciale 386, in territorio di Bordolano (Cremona) e al confine con Quinzano d'Oglio. La povera Serena e il cugino stavano rincasando dopo una serata trascorsa a casa della nonna, per festeggiare il compleanno della donna: lungo un rettilineo, la Vespa sulla quale viaggiavano i due giovani era stata centrata in pieno dalla Punto guidata dal 35enne di Dello, che procedeva nella stessa direzione di marcia. La due ruote stava svoltando a sinistra, mentre l’utilitaria era in fase di sorpasso.

Un impatto tremendo e fatale per la 14enne: sbalzata a terra, dopo un volo di decine di metri, per lei non c’era stato più nulla da fare. Il cugino 18enne era stato trasportato con l’elisoccorso all’ospedale di Brescia, in gravissime condizioni: per lungo tempo ha lottato tra la vita e la morte. 

Una tragedia immensa che ho scosso profondamente due famiglie. Ora, a due anni dal dramma, la sentenza, nella formulazione della quale il tribunale di Cremona ha anche ravvisato un concorso di colpa nei confronti del 18enne che era alla guida della Vespa, accogliendo la tesi contenuta nella perizia della difesa, secondo cui il ragazzo: "non avrebbe manifestato l’intenzione di svoltare a sinistra con sufficiente anticipo rispetto all’incrocio".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Drogato al volante, travolse e uccise una ragazzina in Vespa: condannato a 4 anni

BresciaToday è in caricamento