Giovedì, 23 Settembre 2021
Incidenti stradali San Polo

Madre e figlia investite: la tragedia in un video, si indaga per omicidio colposo

A due giorni dallo schianto (costato la vita a madre e figlia a San Polo) la donna bresciana di 69 che le ha investite risulta indagata per omicidio colposo. Le immagini dell'incidente in un video

Potrebbero essere sepolte in Francia, dove la madre aveva la residenza insieme al marito, oppure in Egitto, il loro Paese natale. Intanto le indagini proseguono. Grazie alle telecamere si dovrebbe capire anche la velocità dell'impatto. Gli airbag non sono esplosi, quindi non si esclude (al momento) che la donna andasse a meno di 50 chilometri orari.

La signora indagata abita a San Polo da una vita: si dice che percorresse quella strada anche quattro o cinque volte al giorno. Avrebbe raccontato di non ricordarsi nulla, almeno fino a quanto l'auto non si è fermata sul marciapiede. Sotto shock, è stata ricoverata in ospedale per qualche ora per accertamenti.

Proprio ai medici del Civile la donna avrebbe raccontato di essere stata colpita da un malore. Serviranno altri accertamenti per verificare la sua versione. Anche il sole accecante, che “picchiava” dritto sul parabrezza, potrebbe essere considerato uno dei motivi dell'improvvisa perdita di controllo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Madre e figlia investite: la tragedia in un video, si indaga per omicidio colposo

BresciaToday è in caricamento