menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fiat 500 invade la corsia opposta: schiacciata dal tir, la conducente è grave

I Vigili del fuoco hanno dovuto lavorare a lungo per estrarre la donna dalle lamiere dell'auto incastrata sotto il mezzo pesante

Improvvisamente ha sterzato verso sinistra, invadendo l'opposta corsia di marcia. È ricoverata presso l'ospedale Civile di Brescia la donna che nel pomeriggio di ieri, intorno alle 14, ha provocato un incidente lungo la Strada Provinciale IX "Quinzanese", nel territorio comunale di Verolanuova, nei pressi del centro commerciale "Le Robinie" di Cadignano.

Stando alle prime ricostruzioni, la donna al volante - 55 anni, nata a Manerbio ma residente a Verolanuova - avrebbe fatto tutto da sola, invadendo l'altra corsia e incastrandosi letteralmente sotto il muso del tir, il cui autista, residente nel Mantovano, ha compiuto un disperato tentativo di frenata. 

Incastrata nelle lamiere della sua Fiat 500, la donna è stata estratta dopo un lungo lavoro dei Vigil del fuoco di Orzinuovi. Trasportata d'urgenza in ospedale, la donna è ricoverata in gravi condizioni: i medici si sono riservati la prognosi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Imprenditore bresciano stroncato dal Covid: lascia quattro figli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento