Incidenti stradali San Felice del Benaco / Via Preone

Muore mentre va a scuola in moto: il dramma della giovane Anna

Aveva da poco compiuto 19 anni

Lo zaino in spalla, in sella alla sua moto 125 stava raggiungendo l'istituto tecnico statale Cesare Battisti di Salò, come ogni mattina. Ma a scuola Anna Bertoni non è mai arrivata e il suo banco resterà per sempre vuoto. I sogni e i progetti della giovane – aveva compiuto 19 anni a febbraio – si sono infranti poco prima delle 8 di oggi, mercoledì 22 marzo, sull'asfalto di via Preone a San Felice del Benaco, a poca distanza dalla casa dove abitava con i genitori. 

Fatale l'impatto frontale con una Jeep che viaggiava sull'opposta corsia di marcia. Nonostante l'intervento del personale sanitario, per la 19enne non c'è stato niente da fare ed è morta sul luogo dell'incidente. L'esatta dinamica del sinistro è al vaglio della polizia stradale di Salò, intervenuta assieme ai carabinieri (si sono occupati della viabilità), alle ambulanze del gruppo Volontari del Garda e dell'Anc Valle del Chiese, all'eliambulanza e ai vigili del fuoco. Stando ad una primissima ricostruzione, pare che la due ruote stesse effettuando un sorpasso: la 40enne al volante della Jeep avrebbe disperatamente provato a schivarla, ma lo scontro sarebbe stato inevitabile.

Nella carambola è rimasta coinvolta anche una minicar guidata da una 18enne. Per lei, come per la 40enne e la figlioletta di 4 anni a bordo della Jeep, un forte shock ma pare nulla di grave. Tutte e tre sono state accompagnate in ospedale, a Gavardo, per gli accertamenti del caso e ricoverate in codice verde. 

La drammatica notizia dell'incidente si è diffusa rapidamente a San Felice del Benaco, dove la povera Anna è cresciuta, come tra le aule dell'Its Battisti di Salò che frequentava da 5 anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore mentre va a scuola in moto: il dramma della giovane Anna
BresciaToday è in caricamento